Scopri con me e Claudio Pelizzeni di Trip Therapy l'area più remota della Namibia, tra safari e campeggi sarà un viaggio indimenticabile. Fuori dai sentieri più battuti, molte delle aree che visiteremo non hanno le solite infrastrutture, quindi sarà davvero un viaggio all'avventura, come piace a noi! Le nostre esperte guide namibiane, i nostri veicoli a quattro ruote motrici ben attrezzate e la nostra follia, ci permetteranno di vivere un viaggio indimenticabile. La conoscenza e l'esperienza di queste guide sono state molto importanti per l'organizzazione di questo tour, ci ritroveremo spesso in posti remoti, a volte desolati e inospitale ma sempre in massima sicurezza. Ci divertiremo da morire in questo luogo primitivo e magico.


 

 

13 GIORNI NEL CUORE DELLA NAMIBIA

Windhoek - Sossusvlei - Solitaire - Swakopmund - Spitzkoppe - Brandberg - Twyfelfontein - Kamanjab - Etosha South - Etosha National Park - Etosha East - Waterberg Plateau National Park
14 Days / 13 Nights

PROGRAMMA DI VIAGGIO

Day 1 (10/11): Partenza dall'Italia

Partiremo dall'Italia insieme con volo di linea verso la Namibia.

Pernottamento e pasti a bordo

 

Day 2 (11/11): Windhoek

Arrivo in Namibia andremo all'esplorazione della cosmopolita città di Windhoek, capitale del paese. Sede di un aeroporto internazionale e di una pletora di ristoranti, negozi, luoghi di intrattenimento e opzioni di alloggio. La città è pulita, sicura e ben organizzata, con un'eredità coloniale che si riflette nei suoi numerosi ristoranti e negozi tedeschi e l'uso diffuso della lingua tedesca. Windhoek ha un interessante mix di architettura storica ed edifici moderni, molti dei quali meritano una visita, tra cui l'Alte Feste, un vecchio forte, la Christuskirche Christ Church del 1896 e la Corte Suprema più contemporanea
In serata ceneremo tutti insieme e  discuteremo di quella che sarà la nostra avventura.

Pernottamento al Arebbusch Travel Lodge, colazione

 

Day 3 (12/11): Sossusvlei

Oggi andremo alla scoperta di uno dei posti più belli e fotografati della namibia.
Situato nel pittoresco parco nazionale Namib-Naukluft, Sossusvlei è il luogo in cui si trovano le iconiche dune di sabbia rossa del Namib. I limpidi cieli blu contrastano con le gigantesche dune rosse per rendere questa una delle meraviglie naturali più panoramiche dell'Africa e il paradiso dei fotografi. Questa maestosa destinazione è probabilmente l'attrazione principale della Namibia, con le sue dune uniche che raggiungono quasi i 400 metri, alcune delle più alte del mondo. Queste iconiche dune prendono vita alla luce del mattino e della sera e attirano gli appassionati di fotografia da tutto il mondo. Sossusvlei ospita una varietà di fauna selvatica del deserto, tra cui orici, springbok, struzzi e una varietà di rettili. Potremo salire su 'Big Daddy', una delle dune più alte di Sossusvlei, esplorare Deadvlei, un mix bianco di sale e argilla punteggiata da alberi secolari oppure, possiamo organizzare un volo in mongolfiera  tra queste maestose dune (attività non inclusa).

Pernottamento al Sesriem Campsite, colazione, pranzo, cena

 

Day 4 (13/11): Solitaire

Siamo in un'oasi nel deserto, ponto importante per le esplorazioni nel deserto. Situata nella regione di Khomas, nella Namibia centrale, la città desertica del Solitaire funge da oasi nel deserto del Namib. Nonostante sia un piccolo villaggio, Solitaire è comunque un'importante tappa sulla strada per le antiche dune di Sossusvlei in quanto fornisce l'unica stazione di servizio, emporio e ufficio postale tra Sossusvlei e Walvis Baia. In pratica ci immergeremo in uno scenario incredibile, in mezzo tra fantasia e realtà. Solitaire ha anche un piccolo bar rinomato per la sua famosa torta di mele, che si dice sia la migliore della Namibia. Provate ad immaginare un'escursione in bicicletta in questo scenario naturale e incontaminato con visita sul santuario locale del ghepardo e provate ad immaginare un tramonto con vista sullo spettacolare deserto del Namib. Non credo ci sia altro da aggiungere.

Highlights: Sossusvlei, Dead Vleiv, Sesriem Canyon.

Pernottamento al Camp Gecko Orange Campsite, colazione, pranzo, cena

 

Day 5 (14/11): Swakopmund

Oggi scopriremo il lato tedesco della Namibia. Situata lungo la spettacolare costa della Namibia, la città balneare di Swakopmund è nota per i suoi ampi viali, l'architettura coloniale e il suo terreno desertico. Fondata nel 1892 come porto principale dell'Africa occidentale del Sud, Swakopmund è spesso descritta come più tedesca della Germania. Oggi Swakopmund è una città balneare, capoluogo dell'area turistica della Skeleton Coast e ha molto da offrire ai visitatori. Il mix eccentrico di influenze tedesche e namibiane. Un mix di avventura, atmosfera rilassata e fresca brezza marina, ne fanno una meta molto popolare della Namibia.

Pernottamento al Desert Breeze Lodge, colazione, pranzo, cena

 

Day 6 (15/11): Spitzkoppe

Un'altra giornata dedicata alla spettacolare natura Namibiana. Situati nello spettacolare deserto del Namib, tra Usakos e Swakopmund, gli Spitzkoppe sono un gruppo di picchi calvi e granitici che formano uno dei monumenti più riconoscibili della Namibia. Queste enormi cupole imponenti offrono un paradiso per escursionisti e alpinisti, dai principianti interessati alle passeggiate agli scalatori professionisti desiderosi di salire su piste impegnative, questo luogo vi stupirà (secondo me) anche per la sua potenza “artistica” che aleggia nell'aria in quanto nella zona si possono trovare opere rupestri di molti pittori boscimani.

Pernottamento al Spitzkoppe Campsites, colazione, pranzo, cena

Day 7 (16/11): Brandberg

La strada quest'oggi ci porterà in un luogo mistico oltre che spettacolare. Situato nel nord-ovest della Namibia, il massiccio di Brandberg (Fire Mountain) è la vetta più alta della Namibia, al suo zenit, il Königstein (King's Stone), si erge a ben 2573 metri sul livello del mare. La vivida sfumatura di arancione che si trasforma al tramonto, rende questo, il luogo più importante della regione. Il Brandberg è stato sacro per il popolo San per secoli. Alla base della gola Tsisab sono permeati oltre 45.000 dipinti antichi di San Rock, tra cui la famosa "White Lady", un dipinto boscimano unico, che si dice abbia più di 2000 anni.

Pernottamento al Ugab Save the Rhino Trust Camp, colazione, pranzo, cena

Day 8 (17/11): Twyfelfontein

Un tuffo nell'età della pietra, quando tutto iniziava. Situato nella regione del Kunene, nel nord-ovest della Namibia, Twylfelfontein è una zona incredibile, con una delle più grandi e importanti concentrazioni di arte rupestre in Africa. Il nome "Twyfelfontein" si traduce in "Fountain of Doubt", che si riferisce alla primavera perenne situata nell'imponente valle Huab fiancheggiata dalle pendici di una montagna di tavolo in pietra arenaria. È stata questa primavera ad attirare i cacciatori dell'età della pietra oltre seimila anni fa, ed è stato durante questo periodo che è stato prodotto l'ampio gruppo di incisioni rupestri e dipinti. Avremo la possibilità di esplorare oltre trenta diversi siti sacri dove si praticavano rituali, relativi alle tradizionali comunità di cacciatori-raccoglitori.

Pernottamento al Mowani Mountain Campsite, colazione, pranzo, cena

Day 9 (18/11): Kamanjab

Una giornata emozionante, conosceremo la popolazione locale degli Himbas e gli elefanti. Supereremo il confine occidentale di Etosha, Kamanjab si trova nella regione del Kunene. Sarà la nostra base per vivere le avventura nella zona circostante. Siamo nella sede di Peet Alberts Rock Engravings, il secondo più grande sito di arte rupestre in Namibia, con oltre 1.200 e 1.500 incisioni rupestri raffiguranti immagini animali e astratte ma la cosa più emozionante, sarà incontrare gli Himbas (il gruppo etnico locale) a Kaokoland e le opportunità di vedere gli elefanti del deserto.

Pernottamento al Otjitotongwe Cheetah Guest Farm, colazione, pranzo, cena

 

Day 10 (19/11): Etosha South

Ci siamo ragazzi, si parte con il safari! Situato a sud del confine del Parco Nazionale di Etosha nella Namibia nordoccidentale, l'Etosha South costituisce la regione meridionale di questo paradiso selvaggio. La riserva priva di caccia di Ongava condivide il confine meridionale con il Parco nazionale di Etosha e offre una serie di lussuosi rifugi che si affacciano su paesaggi pittoreschi ricchi di fauna selvatica. Accederemo al parco nazionale attraverso l'ingresso sud di Andersson's Gate e...Ci siamo, ammireremo gli animali più fighi di tutti e soprattutto in libertà, leoni, giraffe, elefanti, rinoceronti bianchi e neri nelle pianure sconfinate africane. Come possiamo concludere al meglio il nostro safari? Ammirando il sole al tramonto su questo magnifico paesaggio. Si dice che i tramonti africani ti restano dentro per tutta la vita. Bene, è così

Pernottamento al Okaukuejo Campsite, colazione, pranzo, cena

Day 11 (20/11): Etosha National Park

Ancora safari, ancora una giornata indimenticabile. Vedremo ciò che abbiamo sempre visto in tv. Situato nella Namibia nordoccidentale, l'Etosha National Park offre un'esperienza unica. La variegata vegetazione del parco spazia da fitti cespugli a pianure aperte, attirano una varietà di fauna selvatica incredibile. Situato nel cuore del parco è l'Etosha Pan - una depressione poco profonda che copre un'area di 5000 chilometri quadrati. Asciutto e scintillante per la maggior parte dell'anno, il terreno si riempie di acqua dopo le piogge stagionali, rendendolo l'habitat perfetto per la fauna selvatica. Nella stagione secca, gli animali sono attratti dalle sorgenti perenni e dalle pozze d'acqua che rendono eccellente il safari. Assisteremo a spettacoli unici, che solo l'Africa può regalare, varietà di grandi mammiferi come leoni, elefanti, leopardi, rinoceronti, zebre, giraffe, una varietà di avifauna come fenicotteri e pellicani saranno I nostri “compagni” di viaggio in queste giornate indimenticabili.

Pernottamento al Halali Campsite, colazione, pranzo, cena

Day 12 (21/11): Etosha East

Continuiamo ad esplorare l'Etosha Park e continuiamo con i safari. Situato nella Namibia nordoccidentale, l'Etosha East è un santuario protetto nella parte orientale del famoso Parco Nazionale di Etosha, noto come una delle riserve di caccia più accessibili dell'Africa meridionale. Ci ritroveremo a percorrere vaste pianure aperte cosparse di praterie semi-aride disseminate di buche e campi profughi. Un'imponente vasca salina di Etosha di 5000 km quadrati costituisce una vasta area del lato orientale del parco e può essere vista addirittura dallo spazio, immaginate la grandezza. Questa remota area pullula di una ricca fauna selvatica come leoni, elefanti, rinoceronti neri e giraffe, oltre a una varietà di uccelli con fenicotteri, struzzi, aquile, buceri e gufi, e noi saremo li ad osservarli!

Pernottamento al Namutoni Camp, colazione, pranzo, cena

Day 13 (22/11): Waterberg Plateau National Park

Nella giornata di oggi ci immergeremo e conosceremo un'altra etnia locale e cercheremo di avvistare un animale molto raro.
Situato nel centro nord della Namibia e chiamato per le sorgenti che emanano dalle sue colline pedemontane, il Waterberg Plateau National Park è un affascinante sito geologico con falesie di arenaria compressa, impronte di dinosauri di 200 milioni di anni fa e dune di sabbia pietrificate. Le sorgenti d'acqua naturali della zona lo rendono molto più fertile rispetto ai suoi dintorni, e il parco è benedetto da una pletora di specie animali e vegetali, tra cui leopardi, rinoceronti, avvoltoi, ghepardi, felci e alberi di fico. Qui, conosceremo la cultura locale degli Herero, un'antica etnia locale e passeremo del tempo nel loro villaggio, andremo a “caccia” (ovviamente solo per avvistare) del rinoceronte in un safari, esploreremo il plateau di arenaria lungo 50 chilometri e largo 16 chilometri di Waterberg, soprannominato “table mountain”, e cercheremo di avvistare l'antilope nera e roana, che ormai sono rarissime e minacciate.

Pernottamento al Waterberg Camp NWR, colazione, pranzo, cena

Day 14 (23/11): Waterberg Plateau National Park

Giornata relax all'interno del parco.

Day 15 (24/11): Rientro in Italia

PREZZO: 2990 euro entro il 15 Luglio

Dopo il 15 Luglio, 3200 euro

Info e prenotazioni: namibiagruppi@gmail.com

  • 3.200,00€

  • Disponibilità: Disponibile posti
  • Durata del Viaggio: 15
  • Dal: 10/11/2019
  • Al: 24/11/2019

0 Commenti / Commenta

Commenta

Nota: Il codice HTML non viene tradotto!
    Negativo           Positivo

Sei interessato a questo Viaggio?