Sono atterrato a Kauai o in un pollaio?

Questa è la prima domanda che mi sono posto quando, uscito dall’aeroporto di Lihue, ho iniziato a vedere galline ovunque.

Ve lo dico subito, sono loro i principali abitanti del luogo, questa credo che sia la cosa in assoluto più curiosa dell’isola.

Perché ci sono tante galline a Kauai? Ve lo spiego subito! Con gli uragani Iniki del 1992 e Iwa del 1982 andarono distrutti molti pollai e gli animali iniziarono a vagare per l’isola, per poi riprodursi e invaderla totalmente.

Ad ogni modo, le galline non danno alcun fastidio e sono abituate all’uomo. 

Puoi trovarle sulla carreggiata e tu cortesemente le farai attraversare, oppure magari quando sarai steso in spiaggia per prendere il sole, ti passerà affianco e ti farà un coccodè, giusto per stare al centro dell’attenzione! 

Mi scuso per questo breve inciso sulle galline, ma non potevo farne a meno. 

Cosa vedere assolutamente a Kauai è il Waimea Canyon e la Napali Coast, il Polihale State Park, lo Spouting Horn, la Queen’s Bath (a Princeville), il villaggio Hanalei, la spiaggia di Poipu e le Wailua falls.

Il Waimea Canyon, anche conosciuto come il Gran Canyon del Pacifico, deve il suo nome al colore rossastro delle sue pareti di origine vulcanica, è lungo circa 16 km e si trova nella zona occidentale dell’isola di Kauai, nello Waimea Canyon State Park. L’ingresso è gratuito e si può accedere tutti i giorni, adatto anche ai principianti, infatti ci sono più percorsi praticabili, con difficoltà elevate oppure semplici e più brevi. 

Scarpe da ginnastica pronte? Si parte per questo percorso ripido e tortuoso, ma che offre la possibilità di vedere panorami unici, cascate ed arcobaleni pazzeschi.

Avete visto? Ne è valsa la pena! Ma che sudata! Chi se lo aspettava che fossero così faticose queste Hawaii! È proprio arrivata l’ora di una rinfrescata, magari un bagnetto, per fortuna qui vicino troviamo la spiaggia di Polihale State Park

Per arrivarci potreste avere delle difficoltà, occorre attraversare una strada sterrata con la macchina e se non avete delle jeep, probabilmente ci metterete più del previsto ma ragazzi, siamo alle Hawaii, tutto è possibile! Tanto…che fretta c’è?!

La spiaggia è immensa, esagerata! Sembra un paradiso perduto! 

Se avete bisogno di bevande o qualcosa da mangiare, vi consiglio di acquistare tutto prima, perché qui non troverete nulla. 

In questa spiaggia, qualche anno fa, successe una cosa che mi rimase impressa, vidi dei ragazzi che con il 4x4 arrivarono quasi a riva, effettivamente perché arrivare a piedi se si può entrare in acqua con l’auto?

Sembrava di essere in un film americano, un po’ come Baywatch ma non erano dei guarda spiaggia e soprattutto da quell’auto non uscì Pamela Anderson. Bando alle ciance, questa spiaggia vi darà una forte sensazione di vastità e libertà.

Ora però andiamo a sentire il respiro dell’oceano, io so dove potete ascoltarlo!

Lo Spouting Horn è un’attrazione naturalistica molto popolare dell’isola di Kauai, sembra quasi un geyser, in realtà è uno sfiatatoio, il moto delle onde porta alla fuoriuscita dell’acqua di mare dalle rocce verso l’alto emettendo il suono simile a quello di un corno. 

Un posto incantato è Princeville, sembra essere stata disegnata con il pennello, un equilibrio di colori, fiori meravigliosi, case come quelle dei sogni, ville maestose e campi da golf. Ora immergetevi in questo sogno, percorrete il viale che vi porterà alle Queen’s Bath, una piscina nel mare, fate un bel bagno e svegliatevi da questo sogno. 

Vi siete rilassati abbastanza? Credo di si! 

Occorre un altro trail in una costa selvaggia che vi faccia comprendere bene quanto la natura domini l’isola, andiamo a visitare la Na Pali Coast, che prevede un percorso a piedi di circa 18 km, ce la fate? 

Ma si dai, che ne vale la pena! Finito il percorso la spiaggia di Poipu vi accoglierà per un bagno rigenerante.

Un altro posticino carino da visitare a Kauai è Hanapepe, sembra una cittadina dimenticata dal mondo, capirete veramente lo spirito del popolo hawaiano quando vedrete negozi chiusi con la scritta: “Il negozio è chiuso, siamo andati in spiaggia”.

A Kauai avrete il vero contatto con la natura! (Non potevano scegliere location più adeguata per le riprese di Jurassic Park) 

A Kauai comprenderete il vero spirito hawaiano.

A Kauai capirete che questa popolazione non vive per il lavoro ma lavora per vivere.

Scritto da admin

Scrivi un Commento

Nome:
 
Commento:
Attenzione: HTML non tradotto!

0 Rispondi A: "KAUAI : L'ISOLA DELLE GALLINE "